AUTOSCUOLA

SIMONE

dal 1986

CQC - Carta di Qualificazione del Conducente

CQC trasporto merci cos'è e a chi serve


La Carta di Qualificazione del Conducente (anche CQC) è un certificato di qualificazione professionale, da aggiungere alla patente di guida,necessaria alla conduzionedi veicoli, nello svolgimento di attività di carattere professionale legate all'autotrasporto.La CQC è obbligatoria ed è richiesta a chi effettua trasporto di cose in conto terzi con veicoli di massa a pieno carico superiore alle 3,5 tonnellate.Quest’obbligo non è valido per chi svolge attività di autotrasporto in conto proprio, a meno che l’autista del mezzo non sia stato assunto con la qualifica specifica di autista.Per il conseguimento della CQC è obbligatoriala frequenza di un corso presso autoscuole autorizzate e di un esame finale presso la Motorizzazione Civile di competenza.Nel caso il conducente abbia un’età inferiore ai 21 anni, questo non potrà condurre autocarri con massa a pieno carico superiore alle 7,5t. Questa condizione potrà essere risolta nel caso in cui il conducente compia 21 anni e nel caso in cui segua il corso CQC completo da 280 ore. 

Validità e Rinnovo della CQC

La CQC ha una validità pari a 5 anni ed è necessario rinnovarla attraverso la frequenza di un corso di aggiornamento senza esame finale.La CQC, così come la patente di guida, è fornita di 20punti e in caso di infrazione, commessa alla guida di un veicolo per cui è previsto il possesso della CQC, verranno scalati i punti da questa e non dalla patente.Resta fermo che la CQC è rigorosamente legata alla patente di guida, senza la quale la CQC non ha valore. Nel caso di smarrimento o conseguimento di una patente diversa, è obbligatorio richiedere un duplicato della relativa CQC presso i locali uffici della Motorizzazione Civile.Dal 19 aprile 2013, per tutti i rilasci o rinnovi di CQC legate a patente italiana, non viene più emessa una CQC separata ma una nuova patente (cosiddetta Patente-QCQ) contenente sia i dati della patente sia quelli della CQC.Le CQC separate restano in vigore solo per chi sia in possesso di patente straniera,ma lavorando per azienda italiana, abbia ottenuto CQC italiana.


Corsi di formazione CQC: primo conseguimento


I corsi di formazione per conseguire una nuova CQC merci possono essere di 2 tipi :

  1. - iniziale completo con 280 ore di cui 260 di teoria e 20 ore di guida;
  2. - iniziale accelerato con 140 ore di cui 130 di teoria e 10 ore di guida.

Esistono anche corsi di formazione integrativa completa (70 ore di teoria più 5 oredi guida) o accelerata (35 ore di teoria più 2,5 ore di guida) per chi è già in possesso di una CQC e vuole conseguire quella dell'altro settore (es. voglio conseguire la CQC persone essendo già in possesso della CQC merci).

Nei vari corsi di formazione per conseguire la CQC è obbligatoria la frequenza, e sono consentite un minimo di ore di assenza sul monte ore totali.

Al termine del corso viene rilasciato un'attestato di partecipazione al corso che vale un anno.

Al termine del corso sono previsti due esami teorici svolti con il sistema dei quiz informatizzati. Il primo esame verte sulle materie considerate della parte comune sia alle merci che alle persone, mentre il secondo esame verte sulla parte specifica merci oppure persone a seconda della CQC scelta.

Gli esami si possono ripetere più volte nell'arco di un anno dal termine del corso e comunque fino a quando è valido l'attestato di partecipazione.

Tra un esame con esito negativo e quello successivo deve passare un mese e un giorno.

Non è previsto nessun tipo di esame di guida.

Nel caso di corso di formazione integrativo per estensione della CQC da merci a persone o viceversa per conseguire la CQC è previsto solo l'esame teorico della parte specifica merci o persone.


Corsi di formazione periodica della CQC: rinnovo


Il corso di formazione periodica della Carta di qualificazione delConducente (CQC) consente di rinnovare questo titolo professionale.

Il corso di rinnovo ha una durata di 35 ore con obbligo di frequenza. Sono consentite durante ilcorso al massimo 3 ore di assenza che non devono essere recuperate.

Il corsosi può frequentare 18 mesi prima della scadenza.

Al termine del corso la CQC è rinnovata per 5 anni.

I corsi di rinnovo possono essere specifici per la CQC merci o per la CQC persone.

Nel caso si abbia la CQC merci e persone sideve frequentare 1 solo corso e si rinnoveranno entrambe le certificazioni.

Nel corso non sono previste esercitazioni di guida.

Al termine del corso non sono previsti esami.

Al termine del corso viene rilasciato un'attestato di partecipazione personale che consente di ottenere il rinnovo della CQC.

In pratica al rinnovo della CQC vienerilasciata una nuova patente con la nuova scadenza della CQC di fianco al codice 95 (codice armonizzato europeo) nella parte posteriore della patente stessa.

La CQC si può rinnovare fino a 2 anni dopo la scadenza frequentando il corso di 35 ore, certamente con la CQC scaduta non si può guidare in maniera professionale.

Se la CQC è scaduta da più di 2 anni si può rinnovare frequentando il corso di rinnovo da 35 ore, ma poi si devono sostenere gli esami come se fosse un primo conseguimento.




CQC trasporto persone cos'è e a chi serve


La Carta di Qualificazione del Conducente (anche CQC) è un certificato di qualificazione professionale, da aggiungere alla patente di guida,necessaria alla conduzionedi veicoli, nello svolgimento di attività di carattere professionale legate all'autotrasporto.La CQC è obbligatoria per coloro che effettuano professionalmente l'autotrasporto di persone (guida di autobus uso terzi e scuolabus) vale come KB e KA, fermi restando i limiti anagrafici e le categorie di motocicli alla cui guida abilita la patente posseduta (art. 1 comma 4 del Decreto Ministero Trasporti 17/4/2013): chi vuole guidare taxi e autoveicoli in servizio NCC non deve, dunque, fare un esame a parte.


Validità e Rinnovo della CQC

La CQC ha una validità pari a 5 anni ed è necessario rinnovarla attraverso la frequenza di un corso di aggiornamento senzaesame finale.La CQC, così come la patente di guida, è fornita di 20 punti e in caso di infrazione, commessa alla guida di un veicolo per cui è previsto il possesso della CQC, verranno scalati i punti da questa e non dalla patente.Resta fermo che la CQC è rigorosamente legata alla patente di guida, senza la quale la CQC non ha valore. Nel caso di smarrimento o conseguimento di una patente diversa, è obbligatorio richiedere un duplicato della relativa CQC presso i locali uffici della Motorizzazione Civile.Dal 19 aprile 2013, per tutti i rilasci o rinnovi di CQC legate a patente italiana, non viene più emessa una CQC separata ma una nuova patente (cosiddetta Patente-QCQ) contenente sia i dati della patente sia quelli della CQC.Le CQC separate restano in vigore solo per chi sia in possesso di patente straniera, ma lavorando per azienda italiana, abbia ottenuto CQC italiana.


Corsi di formazione CQC: primo conseguimento


I corsi di formazione per conseguire una nuova CQC trasporto persone possono essere di 2 tipi :

  1. - iniziale completo con 280 ore di cui 260 di teoria e 20 ore di guida;
  2. - iniziale accelerato con 140 ore di cui 130 di teoria e 10 ore di guida.

Esistono anche corsi di formazione integrativa completa (70 ore di teoria più 5 ore di guida) o accelerata (35 ore di teoria più 2,5 ore di guida) per chi è già in possesso di una CQC e vuole conseguire quella dell'altro settore (es. voglio conseguire la CQC persone essendo già in possesso della CQC merci).

Nei vari corsi di formazione per conseguire la CQC è obbligatoria la frequenza, e sono consentite un minimo di ore di assenza sul monte ore totali.

Al termine del corso viene rilasciato un'attestato di partecipazione al corso che vale un anno.

Al terminedel corso sono previsti due esami teorici svolti con il sistema dei quiz informatizzati. Il primo esame verte sulle materie considerate della parte comune sia alle merci che alle persone, mentre il secondo esame verte sulla parte specifica merci oppure persone a seconda della CQC scelta.

Gli esami si possono ripetere più volte nell'arco di un anno dal termine del corso e comunque fino a quando è valido l'attestato di partecipazione.

Tra un esame con esito negativo e quello successivo deve passare un mese e un giorno.

Non è previsto nessun tipo di esame diguida.

Nel caso di corso di formazione integrativo per estensione della CQC da merci a persone o viceversa per conseguire la CQC è previsto solo l'esame teorico della parte specifica merci o persone.


Corsi di formazione periodica della CQC: rinnovo


Il corso di formazione periodica della Carta di qualificazione del Conducente (CQC) consente di rinnovare questo titolo professionale.

Il corso di rinnovo ha una durata di 35 ore con obbligo di frequenza. Sono consentite durante il corso al massimo 3 ore di assenza che non devono essere recuperate.

Il corso si può frequentare 18 mesi prima della scadenza.

Al termine del corso la CQC è rinnovata per 5 anni.

Nel caso si abbia la CQC merci e persone si deve frequentare 1 solo corso e si rinnoveranno entrambe le certificazioni.

Nel corso non sono previste esercitazioni di guida.

Al termine del corso non sono previsti esami.

Al termine del corso viene rilasciato un'attestato di partecipazione personale che consente di ottenere il rinnovo della CQC.In pratica al rinnovo della CQC vienerilasciata una nuova patente con la nuova scadenza della CQC di fianco al codice 95 (codice armonizzato europeo) nella parte posteriore della patente stessa.

La CQC si può rinnovare fino a 2 anni dopo la scadenza frequentando il corso di 35 ore, certamente con la CQC scaduta non si può guidare in maniera professionale.

Se la CQC è scaduta da più di 2 anni si può rinnovare frequentando il corso di rinnovo da 35 ore, ma poi si devono sostenere gli esami come se fosse un primo conseguimento.





Per richiedere ulteriori informazioni clicca qui